Ecco come usare la cera per fare ben più di semplici candele.

D’inverno la cera crea un’atmosfera accogliente nel salotto di casa, d’estate la ceretta liscia le gambe delle donne.

Ricetta

Riscaldare due cucchiai di miele, mezzo bicchiere d’acqua, un po’ di succo di limone e una manciata di zucchero in un pentolino finché la massa non diventa densa e prende il colore del caramello. Una volta pronta, lasciar raffreddare la massa finché non diventa tiepida. 

Fare la ceretta

La massa deve sempre essere usata tiepida, perché così apre i pori. Stendere la cera sulla pelle nella direzione di crescita dei peli. Per togliere più facilmente la massa, peli inclusi, premervi sopra lievemente una sottile striscia di stoffa e strapparla rapidamente in senso contrario alla direzione di crescita dei peli.

Consiglio

Quando si strappano le strisce di stoffa bisogna fare attenzione a tirare lungo la pelle e non leggermente verso l’alto, perché così le radici si estirpano in modo più efficiente. Se si ha paura a togliere una striscia conviene chiedere l’aiuto di una persona che non sia titubante. Infatti, più lentamente viene strappata la striscia di cera e più fa male!

× Vicino