Ecco come costruire una casa su un albero.

Ogni bambino sogna di avere la sua casa sull’albero, come pure gli adulti che non hanno mai realizzato questo desiderio.

Fondamentalmente per costruire una casa su un albero ci vogliono soprattutto 2 cose: un albero di proprietà e talento per i lavori manuali. Dal momento che ogni albero è diverso non esiste un progetto di costruzione standard. Spesso la parola d’ordine è improvvisazione, ma non per quanto riguarda la sicurezza. In fase di preparazione devi far attenzione a:

1. Scelta dell’albero

Querce, faggi e aceri sani oppure robusti pini sono particolarmente adatti per costruire una casa su un albero, al contrario dei pioppi o delle betulle. Il tronco deve avere un diametro di almeno 40 centimetri.

2. Ritagliarsi il proprio tempo

Proprio come Roma, che non è stata costruita in un giorno, anche realizzare una casa su un albero richiede tempo. Sia per i preparativi che per i lavori di costruzione ci vogliono almeno 4 fine settimana.

3. Progettazione della casa

Prima di tagliare grossolanamente i rami, occorre osservare bene la struttura dell’albero. Qual è il luogo ideale per una casa su un albero? In quali punti devono essere tagliati il minor numero di rami possibili o dove non bisogna proprio tagliare? La chioma dell’albero è in grado di sostenere il peso della costruzione e dei bambini che giocano?

4. Scelta degli attrezzi

Affinché la costruzione riesca al meglio, è buona norma utilizzare attrezzi di qualità, nello specifico: una scala, una livella a bolla d’aria, una sega, un avvitatore ad accumulatore, un seghetto alternativo, viti in acciaio inox non arrugginite, un martello e chiodi zincati.

5. Il legno

Anche se la tentazione di prendere un paio di listelli di legno dalla casetta degli attrezzi è forte, è buona norma utilizzare del buon legno. Gli esperti raccomandano legno di larice che nei negozi specializzati può essere tagliato in assi e travi.

6. Prendersi cura dell’albero

L’albero è un essere vivente che può anche reagire in maniera negativa se vengono tagliati grossi rami o se vengono conficcati nella corteccia chiodi di grandi dimensioni. Quindi utilizzare al massimo una manciata di viti in acciaio inox non arrugginite.

7. Safety First

Non dimenticare mai che da un albero si può cadere. Quindi ti consigliamo in generale di lavorare con una cintura e una fune di protezione anticaduta.

Consiglio:

una sorta di montacarichi facilita il trasporto non solo di tutto l’occorrente per festeggiare il compleanno dei bambini, ma anche di tutti gli attrezzi da lavoro. Agganciando all’albero un cesto con gli attrezzi si lavora a mani libere.

Per tutti coloro che non vogliono costruire una casa su un albero, ma vorrebbero comunque provare l’emozione di trascorrervi la notte:

a Le Locle c’è addirittura una sorta di hotel su un albero: il «Les Nids». Si tratta di quattro piccole abitazioni, dotate di cucina, doccia, bagno e forno a legna, costruite su frassini.

Sapevi che …

la casa sull’albero più grande del mondo, costruita su un unico albero, si trova a Hildisrieden nel Canton Lucerna? Pensa che è una casa di 117 metri quadrati.

× Vicino