Ecco come dormire sui noccioli di ciliegia.

Raffreddare o scaldare? Il cuscino pieno di noccioli di ciliegia è come un climatizzatore naturale e può fare entrambe le cose.

Raccogliere i noccioli di ciliegie

Non esiste un mezzo per riscaldarsi che sia più piacevole da preparare. Per riempire un cuscino, servono da 300 a 500 grammi di noccioli. Ciò vuol dire consumare un paio di chili di ciliegie. Dopo aver mangiato le ciliegie, cuocerne brevemente i noccioli in acqua calda e poi asciugarli per un’ora nel forno scaldato a 80 gradi.

Cuscino di noccioli di ciliegia fatto in casa

Utilizzare resti di stoffa di cotone e tagliarli nelle dimensioni desiderate, cucirne i lati, lasciando aperta una parte per introdurre i noccioli. Dopo aver riempito la tasca con i noccioli, cucire l’apertura.

Cuscino di noccioli di ciliegia riscaldato in casa

Il cuscino può essere riscaldato per un minuto nel forno a microonde a un massimo di 800 watt. Ma si può fare anche altrimenti: nel forno normale si può utilizzare il calore residuo dopo la cottura per scaldare il cuscino. Basta collocarlo in una ciotola o su un piatto e lasciarlo per circa 10 minuti in forno a una temperatura di 100 C° al massimo.

Cuscino di noccioli di ciliegia raffreddato in casa

Per un effetto raffreddante basta infilare il cuscino in un sacchetto da surgelati e metterlo nel congelatore. Quando serve, si ha subito a portata di mano un fresco cuscino con noccioli di ciliegia, da mettere sulla parte interessata in caso di contusioni, distorsioni o punture d’insetti.

× Vicino