Ecco come fare escursioni sui ghiacciai.

Perché non visitare i ghiacciai nostrani? Il magico mondo del gelo permanente affascina grandi e piccini.

Sentiero panoramico Aletsch (Belalp – Bettmeralp), VS

Ghiaccio on the rocks: un percorso davvero mozzafiato è il sentiero panoramico sopra il ghiacciaio dell’Aletsch, il più esteso delle Alpi. È lungo 16 km e porta da Belalp alla foresta del-l'Aletsch, attraverso un parco naturale e un ponte sospeso lungo 124 m. Dopodiché il sentiero conduce al Blausee e al Bettmersee, offrendo numerosi scorci spettacolari. Durata del cammino: circa 6 ore e 45 minuti.

Consiglio Escursione

Esperte guide di montagna accompagnano cordate da quattro o più persone sul ghiacciaio. L’escursione dura due giorni ed è fattibile da metà maggio a metà settembre.

Padiglione del ghiaccio Saas Fee, VS

Sopra alla località in cui gli Wham! girarono il famoso clip per «Last Christmas» si trova la caverna di ghiaccio più grande del mondo. Il ghiacciaio a 3500 m s.l.m. è raggiungibile con la metropolitana più elevata del mondo. Ma non è tutto: la lista dei superlativi si conclude con il ristorante girevole più alto del mondo, che accoglie i visitatori ruotando di 360° nell’arco di un’ora.

Sapevi che...

sul ghiacciaio di Saas Fee si può sciare anche d’estate? È disponibile una rete di piste di 20 km, che vanno dai 3000 ai 3600 m di altitudine.

Caverna di ghiaccio del ghiacciaio del Rodano, VS

Uno dei ghiacciai più facilmente accessibili cela la sorgente del fiume Rodano. Il ghiacciaio si trova circa 180 m sopra il passo della Furka. Fino a 100 anni fa, il ghiacciaio raggiungeva le porte dell’Hotel Belvédère. Chi vuole, può visitare il tunnel lungo 100 m scavato ogni anno dal 1870 nel ghiaccio azzurro (ingresso a pagamento).

Percorso formative sul ghiacciaio del Morteratsch, GR

Circa 150 anni fa il ghiacciaio del Morteratsch era più lungo di due km rispetto ad oggi. Seguendo il percorso formativo, i visitatori possono apprendere questo e molto altro ancora sul ritiro dei ghiacciai. Questo sentiero naturale ben strutturato parte dalla stazione della Ferrovia retica di Morteratsch e porta in circa un’ora e mezza ai piedi del ghiacciaio.

Parco glaciale del Titlis, OW

Un parco avventura all’insegna del ghiacciaio. Una delle maggiori attrazioni è la Titlis Rotair, la prima funivia girevole al mondo. Lungo il percorso che porta alla cima del Piccolo Titlis, la cabina ruota su se stessa compiendo un giro intero e lasciando i passeggeri a bocca aperta mentre ammirano le montagne circostanti. E questo è solo l’inizio. Un giro gratuito con la seggiovia Ice Flyer consente di osservare il ghiacciaio dall’alto. E la grotta di ghiaccio lunga 150 m porta i visitatori 20 m sotto il ghiaccio eterno.

Consiglio Cliff Walk

Il Cliff Walk del Titlis è uno dei ponti sospesi più elevati del nostro pianeta. Qualche cifra impressionante: si trova a una quota di 3041 m s.l.m., è lungo 100 m e supera un precipizio profondo 500 m. A confronto, un giro sulle più audaci montagne russe è innocuo.

× Vicino