Ecco come fare magie con le angurie.

In estate non c'è niente di più rinfrescante di un'anguria.

1° Distributore di smoothie all'anguria

Ecco come fare:

  1. Praticare un foro tondo del diametro di una lattina nella scorza dell'anguria. Siccome al suo interno bisogna fissarvi un bicchiere, il foro non deve essere troppo grande.
  2. Con il frullatore-sbattitore, ridurre in purea la polpa dell'anguria.
  3. Tagliar via il fondo di un bicchiere di plastica.
  4. Inserire il bicchiere di plastica nel foro. Eventualmente chiudere i buchi con pezzetti di scorza per evitare la fuoriuscita del succo ai lati. Fatto! Il distributore di smoothie è pronto.
  5. Servire lo smoothie all'anguria nei bicchieri e gustare.

Consiglio: raffreddare prima l'anguria affinché lo smoothie sia ancora più rinfrescante. Chi non ama i semi può filtrare lo smoothie prima di berlo.

2. Elmo da spartano

Questa è Sparta e questo è l'elmo! Con questo elmo di anguria diventi uno dei leggendari 300.
A seconda della grandezza dell'anguria e della testa, tagliare via a 90 gradi circa un terzo dell'anguria a sinistra. Poi tagliar via una striscia larga circa dieci cm dall'alto al centro fino a circa due cm sotto il terzo sul lato opposto. Svuotare delicatamente l'anguria, lavarla bene e lasciarla asciugare per tutta la notte.
A sinistra e a destra dell'estremità inferiore della striscia tagliata ritagliare un quadrato largo circa 6 cm per gli occhi. Al centro lasciare una striscia lunga circa 2 cm.
A sinistra e a destra dell'estremità inferiore della striscia stretta tagliar via una punta per ottenere un'estremità acuminata e smussare i lati rendendoli via via più stretti fino all'attaccatura. Infine mettere l'anguria in testa con la parte libera sulla destra. Per le orecchie intagliare alcuni centimetri trasversalmente partendo dal centro e tagliar via un pezzo (a forma di S) fino alla punta. Eseguire questa operazione su entrambi i lati.

3. Cestino di frutta (con sostegno)

Il cestino di anguria, l'ultimo grido in fatto di moda? Chissà! Tagliare semplicemente un quarto scarso di anguria a sinistra e un quarto scarso a destra. Al centro lasciare una striscia lunga circa cinque cm. Estrarre quindi la polpa dell'anguria, tagliarla a pezzetti e reintrodurla nel cestino insieme ad altri frutti a mo' di macedonia.

× Vicino