Ecco come giocare a golf in tinello.

Il minigolf da salotto trasforma la tua casa in un campo da golf.

Ecco come imitare le gesta di Tiger Woods stando in casa

  • Cartoncini colorati
  • Rotoli vuoti di carta igienica e carta da cucina
  • Carta colorata e colla
  • Una pallina da ping pong per ogni giocatore
  • Nastro adesivo coprente largo da pittore
  • Pennarelli di diversi colori
  • Elenco dei punti
  • Mazze da golf di plastica (si possono usare anche mazze da hockey rivestite con dei calzini)

Istruzioni di gioco

  • Ritagliare dal cartoncino strisce larghe e numerarle
  • Incollare della carta colorata sui rotoli di cartone e numerarli
  • Incollare sul pavimento il nastro adesivo coprente da pittore
  • Incollare i rotoli di cartone sul pavimento coperto dal nastro adesivo. Si forma così un piccolo percorso: più rotoli diversi ci sono, più è difficile.
  • Colorare le palline con i pennarelli per distinguerle l’una dall’altra.
  • Contrassegnare con il nastro adesivo coprente da pittore il punto di partenza e di arrivo del percorso.

Si comincia!

Serve solo una mazza perché si gioca a turno. Ogni giocatore ha la sua pallina da ping pong. Il primo giocatore mette la sua pallina al primo ostacolo sulla linea di partenza e la colpisce con la mazza in modo da farla passare attraverso i tubi. Si annota su un foglietto il numero di colpi necessari affinché la pallina superi l’ostacolo: massimo cinque colpi per ostacolo. Poi tocca al secondo giocatore, e così via. Quando tutti i giocatori hanno superato l’ostacolo si passa a quello seguente. Chi non ce la fa con cinque colpi riceve cinque punti di penalità. Vince il giocatore o la giocatrice che alla fine del percorso ha totalizzato meno punti.

× Vicino