Ecco come godersi al meglio il giardino.

L’erba del vicino è davvero sempre più verde? Provate a scoprirlo, curiosando nei parchi più belli della Svizzera.

Ermitage, Arlesheim, BL

Dalla sua inaugurazione nel 1785, l’Ermitage non ha cessato di attirare turisti. Con il suo intreccio di sentieri che attraversa un mondo fatato, il più grande giardino inglese della Svizzera è un’esperienza magica anche per chi è a digiuno di botanica

Jardin Anglais, Ginevra, GE

All’ingresso di questo magnifico parco si può ammirare il più grande orologio floreale del mondo. Creato nel 1955, conta mediamente ben 6500 fiori. E, nota bene, segna davvero l’ora!

Isola di Mainau, Lago di Costanza, D

L’Isola di Mainau non è già più in Svizzera, ma si trova vicinissima al confine. Questa splendida isola fiorita sul Lago di Costanza offre una delle più grandi varietà di alberi, arbusti e fiori del mondo intero.

Parco Scherrer, Morcote, TI

Questo «giardino paradisiaco» – come è stato un tempo definito da Aga Khan – sorge ai piedi del Monte Arbostora, sulle rive del Lago Ceresio. Fu creato nel 1930 da Hermann Arthur Scherrer, un ricco commerciante di tessuti e appassionato d’arte..

Oranger Garten, Rüschlikon, ZH

Per il 50° anniversario della morte di Gottlieb Duttweiler, il fondatore della Migros, nel 2012 ha aperto i battenti l’Oranger Garten. Questo parco comprende dieci aree tematiche sperimentabili e un padiglione con installazioni interattive sulla storia della Migros, strettamente legata a questo luogo. L’allestimento improntato all’arancione del giardino è stato ideato dalla Scuola superiore di scienze applicate di Zurigo (ZHAW). Che sia estate o inverno, primavera o autunno: qui il colore arancione la fa da padrone tutto l’anno.

× Vicino