Ecco come incantare i propri ospiti.

Abracadabra e simsalabim: la cucina è un vero e proprio negozio di magia e il soggiorno è il palcoscenico ideale per i tuoi momenti magici.

I bambini sono sempre affascinati dai maghi e desiderano imitarli. Sebbene i trucchi di magia abbiano diversi livelli di difficoltà, un consiglio è fondamentale per tutti: bisogna assolutamente esercitarsi.

Il trucco del pepe

Cosa serve

Acqua, sapone, pepe, un piatto fondo

Come funziona

Riempi il piatto fondo con acqua e copri la superficie con pepe in polvere. Ora chiedi ad un volontario di separare il pepe dall’acqua. Naturalmente non riuscirà. Ma tu sì! Metti semplicemente le tue agiche dita nell’acqua e... l’acqua si separerà dal pepe come per magia.

Ecco il segreto

Prima dello spettacolo, il mago si strofina le mani con sapone o detersivo per piatti.

La moneta scomparsa

Cosa serve

Un bicchiere, una moneta, una cartolina e una bottiglia d’acqua

Come funziona

Innanzitutto posiziona una moneta sotto il bicchiere. La moneta deve essere ben visibile. Poi versa l’acqua nel bicchiere e metti una cartolina sopra al bicchiere. Pronuncia le parole magiche per aumentare la suspense e … voilà! La moneta è scomparsa. Com’è possibile?

Ecco il segreto

Per il trucco non è necessario nemmeno sapere cosa si deve fare. Grazie alla rifrazione della luce la moneta scompare sotto il bicchiere d’acqua – un’illusione ottica perfetta.

La moneta danzante

Cosa serve

Una moneta e una bottiglia vuota, refrigerata

Come funziona

Metti sul tavolo una bottiglia precedentemente refrigerata. Inumidisci leggermente il collo della bottiglia con la saliva. Quindi metti la moneta sull’apertura della bottiglia. Poi tieni saldamente la bottiglia con entrambe le mani e pronuncia degli incantesimi, molti incantesimi... perché ora ci vuole pazienza: la vera magia non sempre avviene in pochi secondi. Vale la pena aspettare, fino a quando dopo un po’ la moneta comincia a rimbalzare sull’apertura.

Ecco il segreto

È magia? No, è fisica. Riscaldando la bottiglia con entrambe le mani, l’aria fredda all’interno della bottiglia cerca di uscire: si crea così una pressione che fa rimbalzare la moneta.

La carta che viene letta nel pensiero

Cosa serve

16 diverse carte da jass o carte da poker

Come funziona

Stendi un mazzo di carte davanti allo spettatore, chiedigli di pescare una carta dal mazzo e di memorizzarla. Dopo che il volontario l’ha pescata, ricomponi il mazzo in modo che possa infilarvi la carta. Chiudi il mazzo. Quindi recita un incantesimo fingendo di essere concentrato. Poi apri il mazzo a ventaglio e capovolgilo in modo che le carte siano visibili. Quale carta è? Tu lo sai.

Ecco il segreto

Al momento di ricomporre il mazzo guarda senza farti notare la carta inferiore della metà superiore. Quando il mazzo viene capovolto, la carta pescata è quella sopra la carta «sbirciata» in precedenza.

Carta da gioco scomparsa

Cosa serve

Un mazzo di carte da jass o carte da poker

Come funziona

Tieni in mano un mazzo di sei carte: re di cuori, fante di fiori, re di picche, regina di quadri, regina di fiori e re di quadri. Ora chiedi ad un volontario di ricordare una carta e di disegnarla o annotarla senza farlo vedere a te. Il volontario deve quindi rimettere la carta nel mazzo. Distrai ora il volontario dicendo che stai cercando di leggere nella sua mente.

Poi rivolgiti nuovamente al pubblico dicendo che ora farai sparire la carta in questione. Pronuncia un incantesimo ad occhi chiusi e chiedi al volontario di mostrare il foglio su cui ha scritto o disegnato la carta in questione. "Questa carta non è più presente nel mazzo”, dici al pubblico stupito. E infatti... non hai promesso troppo. La carta non è più nel mazzo.

Ecco il segreto

Il trucco è accaduto prima che tu ti sia voltato verso il pubblico. Discretamente hai scambiato il mazzo con un altro mazzo simile: ad esempio, regina di cuori, re di fiori, fante di cuori, regina di picche e re di picche. Nascondi questo mazzo nella manica prima dello spettacolo.

× Vicino