Ecco come non sapere di fumo dopo aver grigliato.

Dopo una bella grigliata, spesso resta addosso un odorino di affumicatura. Grazie a queste dritte, quell'antipatico "profumino" di griglia non verrà più da te.

1. Acqua e aceto

Un classico rimedio casalingo con cui già i nostri avi eliminavano l'odore di fumo. Mettere un goccio d'aceto in uno spruzzatore riempito d'acqua, scuotere bene e spruzzare sugli indumenti. Già dopo aver lasciato agire per poco l'odore di fumo dovrebbe sparire; anche quello di aceto si volatilizza completamente.

2. Asciugatrice... al profumo

Versa alcune gocce del tuo profumo preferito su una pezzuola o un fazzoletto e mettilo nell'asciugatrice insieme agli indumenti "affumicati". Il programma meno intenso dovrebbe bastare a renderli di nuovo freschi e profumati.

3. Doccia

... non nel senso di pratica igienica di lavaggio della propria persona ma come dritta per cacciar via l'olezzo di fumo. Basta appendere nella cabina doccia con una gruccia gli indumenti e lasciar scorrere l'acqua calda (chiudendo la cabina). Il vapore caldo dissolverà l'odore.

Odore tenace?

Se la doccia non aiuta, forse può farlo un bagno. Se ad una vasca d'acqua calda si aggiungono quattro tazze di aceto, si leva anche un odore particolarmente tenace. Gli indumenti vanno appesi sopra la vasca con una gruccia. Dopo circa 30 minuti l'odore di fumo scomparirà.

4. Locale asciugatura

Se si dispone di un locale per l'asciugatura aerato, vi si possono lasciare gli indumenti per una notte a prendere aria.

5. Odore di grigliata in casa

Se l'odore di grigliata entra dalla porta del terrazzo e si diffonde e ristagna nel tuo appartamento, lascia in casa per una notte due piattini di caffè macinato Il mattino successivo l'odore di fumo sarà scomparso e ci sarà solo un gradevole sentore di caffè appena fatto.

× Vicino