Ecco come pedalare stravaccati.

Altro che couch potato: il divano non serve solo a spaparanzarsi, ma anche ad allenarsi. Per rafforzare le gambe basta la bicicletta senza ruote, e qualche esercizio in più:

Pedalare nell’aria

In TV trasmettono una corsa in bicicletta e tu puoi solo stare a guardare? Ma no! Pedala insieme ai ciclisti! Basta coricarsi sulla schiena, alzare le gambe e premere il più possibile la regione sacrale sul divano. Pronti... via! Chi vincerà il Gran Premio della Montagna tra tre minuti?

Su nell’aria a gambe divaricate

Coricarsi su un fianco. Posizionare comodamente la testa sulla parte superiore del braccio destro. Piegare leggermente le ginocchia e posizionarle l’una sull’altra. Appoggiare la mano sinistra di fronte al corpo. Sollevare la gamba sinistra lentamente in maniera controllata e quindi riportarla lentamente verso il basso. Consiglio Ripetere questo esercizio 25 volte su ciascun fianco.

Tanti cerchietti nell’aria

Stessa posizione iniziale dell’esercizio «Su nell’aria a gambe divaricate». Tieni la gamba in alto ed effettua movimenti circolari, come per disegnare dei cerchietti. Questo esercizio rinforza la muscolatura profonda.

Gambe a forbice

Coricati sulla schiena e sistema un cuscino sotto al bacino. Distendi le gambe tendendone i muscoli, quindi sollevale a circa 10 centimetri da terra. Apri e chiudi le gambe lentamente 10 volte. E adesso cosa ne dici di altre 10? Forse ce la farai a tenere duro ancora? Questa volta ne bastano 5.

Ginocchia a pinza

Sedersi, infilare un libro tra le ginocchia e premere saldamente le gambe l’una contro l’altra per 15–20 secondi. Ripetere l’esercizio 3 volte.

Lo sapevi?

Fare esercizi sul divano è un modo di allenarsi molto efficiente? Sì, perché grazie alla morbidezza della superficie su cui si è appoggiati, tantissime fibre muscolari sono costrette ad effettuare veloci movimenti di compensazione.

Consiglio:

tra un esercizio e l’altro fai circa 30 secondi di pausa.

× Vicino