Ecco come riempire correttamente uno zaino da trekking.

Non c’è niente che, alla lunga, faccia passare la voglia di camminare più di uno zaino malfatto.

Ecco come riempire bene lo zaino

Lo scomparto sul fondo dello zaino va interamente riempito con oggetti leggeri e soffici, come sacco a pelo e indumenti per rendere lo zaino un po’ più rigido. Inoltre questo tipo di carico è morbido e non disturba urtando la zona lombare.

Affinché lo zaino non risulti troppo pesante, rischiando di andare su e giù per la schiena in modo incontrollato, gli oggetti pesanti come borraccia e dispositivi elettronici vanno messi nella parte superiore dello zaino e fissati sistemando davanti oggetti leggeri e voluminosi, per esempio capi di abbigliamento. Nello scomparto sul cappuccio vanno messi oggetti piccoli come la crema solare, gli occhiali da sole, cartine geografiche, spray repellenti per insetti, cerotti, accendino, articoli da toilette e cellulare.

Consiglio

Mettendo gli indumenti in sacchetti sottovuoto, si risparmia moltissimo spazio: un grande vantaggio, soprattutto nelle escursioni lunghe.

× Vicino