Ecco come scacciare le vespe durante un picnic.

Cosa c’è di più bello di un picnic all’aperto? Peccato che l’idillio ogni tanto viene disturbato dalle vespe. Con questi cinque trucchi ci si libera rapidamente dei piccoli ospiti indesiderati.

1. Il trucco del caffè in polvere

Mettere un po’ di caffè in polvere in una ciotola resistente al calore e poi accenderlo con un fiammifero o simili. Non appena arde, lasciarlo semplicemente lì: le vespe detestano l’odore del caffè.

2. Il trucco delle monete da cinque centesimi

Così come l’odore del caffè, anche l’odore di rame e ottone è sgradito dalle vespe. Basta quindi distribuire alcune monete da cinque centesimi sul tavolo per allontanare le vespe; la moneta svizzera da cinque centesimi è infatti costituita al 92% di rame.

3. Evitare abiti colorati

Come le api, anche le vespe sono attratte dai colori accesi. È quindi meglio indossare abiti scuri e discreti.

4. Il trucco del cono di carta

Per questa operazione servono un foglio di carta marrone, un po’ di nastro adesivo, un pezzo di spago e due o tre ciottoli. Per prima cosa, arrotolare la carta a forma di cono e fissarla con il nastro adesivo. Dopodiché riempire il cono di ciottoli per appesantirlo. Infine tirare lo spago attraverso la parte alta del cono e appenderlo con la punta verso il basso vicino a dove si tiene il picnic. Le vespe penseranno che si tratta di un nido altrui e preferiranno tenersi a distanza.

5.   Coperchi

Si l’on veut éviter une attaque de guêpes, il ne faut pas laisser des mets sans protection. Un saladier, une assiette ou un autre récipient alimentaire non couvert est considéré comme une invitation par les guêpes qui trouvent rarement leur nourriture aussi facilement. Alors n’oubliez pas de couvrir tout ce qui peut les intéresser d’un couvercle ou d’un film alimentaire.

× Vicino