Ecco come vincere la lotta alle zanzare.

Goditi le serate estive tenendo alla larga questi fastidiosi insetti! Ti stai chiedendo come? Leggi qui! È facilissimo.

Spray anti-zanzare fai da te

Esistono oli essenziali che le zanzare detestano: oltre al conosciutissimo olio di citronella, anche l'olio di eucalipto, di geranio, dell’albero del tè, di timo, di limone e di lavanda.

Per fare uno spray anti-zanzare ti serve l’acqua distillata, che dovrai versare in un piccolo nebulizzatore e addizionare con otto gocce di olio essenziale e quattro cucchiai di alcol puro ad alta gradazione. Ecco pronta l’arma profumata anti-zanzare! Basta agitare bene il nebulizzatore e spruzzare la soluzione insettorepellente.

Candela antizanzare fai da te

Procurati dei barattoli di latta da riempire con resti di cera bianca, o anche vecchia e colorata, finemente tritati. Aggiungi 15 gocce di olio di citronella in ogni barattolo.

Fai fondere la cera a bagnomaria prestando attenzione a non farla però cuocere. Dopo 20 minuti dovrebbe essere sciolta.

A questo punto trasferisci i barattoli su una superficie stabile e riempili con la cera sciolta.

Metti lo stoppino al centro il più rapidamente possibile. Affinché resti in posizione, annodalo a una molletta da bucato che appoggerai poi sul barattolo. Dopo circa sei ore la candela si sarà indurita. Il tempo però dipende sempre dalla grandezza.

Consiglio extra per la candela

Per dare un tocco glam, aggiungi un po’ di glitter alla cera.

× Vicino