Ecco come grigliare nell’intervallo di una partita.

Sai come sfruttare l’intervallo di una partita di calcio per grigliare la carne?

Sai come sfruttare l’intervallo di una partita di calcio per grigliare la carne?

Prima del fischio d’inizio:

Fai marinare la carne (toglila dal frigorifero almeno mezz’ora prima).

15° minuto:

accendere la carbonella

35° minuto:

accendere il grill a gas o elettrico

45° minuto: pausa di metà tempo

Che l’intervallo ai ferri abbia inizio!

Allo scoccare dell’intervallo:

costine, circa 320 g (tempo di cottura circa 15 minuti)

Minuto 1 dell’intervallo:

trota intera, circa 280 g (avvolta in un foglio di alluminio. Tempo di cottura ca. 7 minuti per lato).

Minuto 2 dell’intervallo:

lombatina d’agnello, 3 cm, à point (tempo di cottura circa 13 minuti)

Minuto 3 dell’intervallo:

entrecôte di manzo, 3 cm, rosa (tempo di cottura circa 12 minuti)

Minuto 6 dell’intervallo:

bratwurst di vitello, 100 g (tempo di cottura circa 9 minuti), hamburger, 120 g (tempo di cottura circa 9 minuti)

Minuto 7 dell’intervallo:

spiedini misti (tempo di cottura circa 8 minuti), lumache per grill, 100 g (tempo di cottura circa 8 minuti)

46° minuto: fischio d’inizio del 2° tempo

Si mangia!

80° minuto:

scaldare il grill a gas a vuoto per bruciare i residui di grasso

A fine partita:

spegnere il grill a gas e pulire la griglia con l’apposita spazzola per grill

Ecco come ottenere lo spiedino perfetto.

So gelingt einem ein perfektes Spiessli.

So gelingt einem ein perfektes Spiessli.

Spiedini per tutti i gusti: via alle creazioni fantasiose da grigliare in compagnia.

Spiedini d’agnello con albicocche

Per 4 persone / 4 spiedini di legno lunghi

Ingredienti

800 g di gigot d’agnello disossato, 3 spicchi d’aglio, 2 cucchiai di curry in polvere, 1 dl di succo d’arancia, 20 g di zucchero greggio, 1 cucchiaio d’aceto, 1 cucchiaino d’amido di mais, 20 albicocche secche messe a bagno in acqua, 2 cipolle, sale, pepe

Preparazione

Tagliate il gigot d’agnello a cubetti di circa 2 cm e metteteli da parte. Per la marinata, schiacciate l’aglio in una padella. Aggiungete il curry, il succo d’arancia, lo zucchero, l’aceto e l’amido di mais e portate a ebollizione. Fate intiepidire un poco la marinata. Immergetevi i cubetti di carne e lasciate marinare per circa 1 ora. Ammollate le albicocche per circa 1 ora in acqua tiepida. Infilzate la carne e le albicocche sugli spiedini, alternandole, e condite con sale e pepe. Grigliate gli spiedini d’agnello per circa 10 minuti a fuoco medio-alto, spennellandoli regolarmente con la marinata.

Tempo di preparazione circa 20 minuti, marinatura almeno 1 ora, cottura alla griglia circa 10 minuti

Spiedino di halloumi

Per 4 persone

Ingredienti

400 g di formaggio halloumi, 2 peperoni rossi, 1 melanzana piccola, sale, pepe, 2 cucchiai d’olio d’oliva

Preparazione

Tagliate l’halloumi e le verdure a pezzi omogenei. Infilzate sugli spiedini di legno e condite con sale e pepe. Rosolate gli spiedini nell’olio per 10–15 minuti oppure spennellateli d’olio e grigliateli a fuoco medio. Potete accompagnare con un’insalata di cetrioli al cumino.

Tempo di preparazione circa 30 minuti

Ecco come reagire quando per sbaglio ci si cuoce al grill.

Ahia! Di nuovo un'ustione da barbecue? Ecco qualche consiglio per quando, durante la grigliata, non piangi più dal ridere ma dal dolore!

Ahia! Di nuovo un'ustione da barbecue? Ecco qualche consiglio per quando, durante la grigliata, non piangi più dal ridere ma dal dolore!

Spegnere il fuoco

In caso di ustione da barbecue o da fiamme libere occorre innanzitutto soffocare al più presto le eventuali fiamme che hanno attaccato gli abiti e toglierseli.

Gradi di ustione:
Ustione di 1° grado: pelle arrossata ma non lesionata.
Ustione di 2° grado: formazione di vesciche.
Ustione di 3° grado: ferite aperte o aree di colore nero.

Se si tratta di un'ustione di terzo grado non bisogna perdere tempo. Occorre chiamare subito un operatore sanitario telefonando al 144, coprire l'area ustionata con una benda sterile e raffreddare poi con acqua. Attenzione: in caso di ustione di terzo grado può sopravvenire anche uno shock. Pertanto è bene scaldare le parti del corpo non interessate dall'ustione.

In caso di ustione di primo o secondo grado si procede in modo simile.

  • Raffredda subito con acqua la zona interessata. L'ideale è usare acqua corrente.
  • Dopodiché applica una pomata per ustioni sulla zona lesa, se non è disponibile va bene anche il dentifricio.
  • Taglia una cipolla e mettila sulla zona ustionata. Le sostanze contenute nella cipolla svolgono un'azione lenitiva sulla pelle. Se non hai sottomano la cipolla, puoi usare una fetta di patata cruda.
  • Per evitare la formazione di vesciche puoi anche applicare sulla ferita un panno inumidito in una soluzione di acqua e aceto. Al posto della soluzione di acqua e aceto puoi usare anche il succo di crauti. Entrambi svolgono un'azione antibatterica.
  • Se si sono già formate vesciche non forarle assolutamente.

Dopo due giorni

  • La cicatrizzazione della ferita comincia dopo due giorni. Applica regolarmente alcune gocce di succo di aloe vera sulla zona interessata. Questo succo stimola notevolmente il rinnovamento cellulare.
  • Mangia molti alimenti ad alto contenuto di vitamina C ed E. Queste vitamine svolgono un'azione antibatterica e favoriscono la rigenerazione della pelle nella zona lesionata. Le vitamine C ed E sono presenti in molta frutta e verdura.
8
Der absolute Hit für heisse Sommerabende - Eine moderne Art mit geräuchertem Speck😊
#melone #speck #bacon #sommer #sogehtsommer #genuss #summer #food #früchte #fruits #apéro #melon #migustogrill 📷@le_ronson #davidgeisser
@david.geisser 22. luglio 2017
Karotten vom Grill mit einer tollen Chimichurri. So geniesst ihr einmal eine andere Beilage… https://t.co/jDmd4b64um https://t.co/FKcWlsygCd
@Foodwerk.ch 30. nov. -0001
512
Spannende Kombination auf dem Grill - Der etwas andere Mix 😊
#grill #bbq #grillen #grillieren #food #itscookingtime #vegetables #gemüse #karotten #bread #brot #lachs #salmon #bruschetta #sogehtsommer #micarna 📷@le_ronson #davidgeisser
@david.geisser 27. luglio 2017
Ecco come presentare la carne alla griglia in modo spettacolare.

Per diventare una superstar della griglia ormai non basta più semplicemente girare la carne al momento giusto.

Per diventare una superstar della griglia ormai non basta più semplicemente girare la carne al momento giusto.

Niente paura, non devi lanciare in aria i pezzi di carne a mo’ di giocoliere o girare la carne sulla griglia mentre fai la verticale. Che cosa ne diresti invece di un siparietto canoro da parte dello «chef del grill»? Ecco un’idea:

♫ Gentili ospiti, vi prego, non siate scalmanati,
Oggi vi presento solo il meglio, niente avanzi scaldati
Dal pollo alla bistecca fino alle salsicce e compagnia bella:
Con me come chef del grill la qualità è sempre quella
Ma servitevi con ordine, e cessate questo parapiglia
A prescindere da quanto tempo sia rimasta sulla griglia
Finché me ne occupo io, la carne sarà perfetta
Ce n’è per tutti: mangiate con calma, che non c’è fretta ♫

In alternativa puoi farti accompagnare da un gruppo ballerini che si esibiscono in una coreografia.

Buon divertimento!

Ecco come trasformare una fioriera in un grill.

Se il balcone è troppo stretto per ospitare un grill, non resta che costruirsene uno più piccolo.

Se il balcone è troppo stretto per ospitare un grill, non resta che costruirsene uno più piccolo.

Ecco come fare

Innanzitutto serve una fioriera zincata e poi una griglia rettangolare delle dimensioni adatte alla fioriera. Le griglie in commercio sono in genere provviste di quattro piccoli perni metallici ai lati che permettono di agganciarle e renderle stabili. Affinché questo sia possibile anche con la fioriera, si appoggia sopra normalmente la griglia e si fa un segno nel punto in cui si trovano i perni. Quindi con una lima metallica si fanno gli intagli necessari per stabilizzare la griglia. Occorre poi una lastra metallica un po’ più grande del fondo della fioriera, affinché la carbonella ardente non ci passi attraverso. Se non hai sottomano una lastra puoi anche mettere sotto la fioriera più strati di fogli di alluminio o un vassoio da barbecue usa e getta.
A questo punto la fioriera si può normalmente agganciare agli appositi supporti del balcone. Non resta che trasformare in brace la carbonella e godersi l’inconfondibile sapore della grigliata sul balcone di casa.

× Vicino